Le memorie del computer

Il computer dispone di diversi tipi di memorie aventi funzioni differenti, ma necessarie per contenere e conservare le informazioni. 

 La Random Access Memory (memoria ad accesso casuale), o RAM, uno spazio di lavoro come la lavagna in classe. Sulla lavagna viene scritta la lezione, nella RAM ci sono il programma in uso e le informazioni da esso elaborate. Come la lezione rimane sulla lavagna fino a quando serve e poi viene cancellata; cos le informazioni rimangono nella RAM fino a quando il computer acceso, scompaiono quando si spegne; se le vogliamo conservare in modo permanente, le dobbiamo salvare su un altro tipo di memoria.

La RAM temporanea o volatile, anche se, una volta immessi i dati con la tastiera, si ha l'impressione di averli memorizzati una volta per tutte nel computer. L'immissione invece non condizione sufficiente per la memorizzazione dei dati ed necessario salvare le informazioni utilizzando le funzioni "di salvataggio" messe a disposizione da tutti i programmi.

 

Tra RAM e memoria permanente la comunicazione non avviene automaticamente: in questo senso devono essere date le istruzioni al computer quando si va sia dalla memoria al disco (salvare file) che dal disco alla memoria (caricare file). 

In ogni caso queste operazioni effettuano delle copie e non dei trasferimenti,- spesso si ritiene che quando l'informazione caricata dal disco nella memoria centrale, essa venga in qualche modo rimossa dal disco.- non cos, l'informazione viene conservata sul disco. Anche quando si salva sul disco, l'informazione rimane nella memoria e viene copiata sul disco.